Viaggio nella storia del Novecento - Due quinte del Palizzi ad Auschwitz
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Palizzi su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Palizzi Iniziative 16/04 16/04

    Viaggio nella storia del Novecento

    Due quinte del Palizzi ad Auschwitz

    La miniera di sale di CracoviaCome ogni anno, la nostra scuola ha organizzato diversi viaggi di istruzione e la VC TUR e la VA GEC hanno avuto la possibilità di visitare ed immergersi nella storia di una capitale ricca di bellezze e monumenti: Cracovia.Piazza degli Eroi, Castello di Wawel, Chiesa di Santa Barbara sono state solo alcune delle tappe del tour. Un  viaggio che non solo ha dato l'occasione di entrare in contatto con una cultura molto differente da quella italiana provando cibo tipico e di entrare nella Studenti del V°C e V°Asua quotidianità, ma di rivivere esperienze che hanno segnato la storia del Novecento. Le visite più significative sono infatti state le Miniere di Sale ed Auschwitz.

    Poco fuori da Cracovia si trova questo posto unico, una miniera di sale profondissima e ancora attiva dopo 700 anni.  Si visitano i tre piani superiori della miniera ed il pezzo forte è la Cappella di Santa Kinga, una vera e propria chiesa scavata nel sale. Nell'itinerario è stato inserito anche Auschiwitz e il campo di Birkenau. 

    All’ingresso c'è scritto   “Il lavoro rende liberi”, ma la storia ha insegnato ben altro. Per i prigionieri il destino era quello dei lavori forzati che duravano più di 12 ore, vivendo in baracche di legno, dormendo in letti che erano tavoli posti su tre piani. Ma Auschwitz sterminare gli ebrei attraverso l’uso di camere a gas e del lavoro forzato in condizioni disumane. I prigionieri al loro arrivo venivano selezionati, privati dei loro abiti, i capelli venivano rasati i capelli e tatuato un numero con il quale sarebbero stati identificati

    Un'esperienza da fare almeno una volta nella vita per poter capire bene la parola dolore. Cracovia è una città che fa riflettere ed anche la Polonia. Riflettere su noi stessi, sul male che c'è intorno, sul lottare ogni giorno per conservare la libertà che per milionindi esseri umani è stata un sogno inseguito.

    di Giorgia Zaccardi

    di Stefanj Piccirilli


    Parole chiave:

    cracovia , palizzi

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi