Caparezza in vetta alle classifiche - Un nuovo album per il rapper pugliese.
 
Stai leggendo il giornale digitale di Palizzi su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Palizzi Attualità 05/10/2017 05/10

Caparezza in vetta alle classifiche

Un nuovo album per il rapper pugliese.

Prisoner 709Prisoner 709 è uscito lo scorso 15 settembre e fino ad oggi ha fatto parlare tanto di sé. L’ultimo album del rapper Pugliese Michele Salvemini, meglio conosciuto come Caparezza, ha subito conquistato il primo posto nelle classifiche dopo essere stato preceduto da due singoli lanciati su You Tube, ovvero ‘’Prisoner 709’’ e ‘’Ti fa stare bene’’. Dopo due settimane è già stato proclamato Disco d’oro ed è ancora in vetta alla Top Charts. Senza dubbio quest’ album era attesissimo dai fan di Caparezza che però si sono trovati divisi in due: da un lato c’è chi inneggia ad un capolavoro e dall’altro chi è rimasto deluso definendolo poco originale e scontato, anche se prevale l'opinione che sia un concept album validissimo.
 
Caparezza è cresciuto, il sound è cambiato e i testi sono più diretti. Ci sono 16 tracce nell’album, una per ogni fase dell’ incarcerazione di Caparezza dentro la "prigione interiore" dovuta alla scoperta di soffrire di Acufene, una malattia che affligge soprattutto i musicisti che si esibiscono dal vivo e che fa gradualmente perdere l’udito. Difatti i brani sono tutti molto introspettivi, si sente un Caparezza distrutto dalla scoperta della sua malattia in ‘’La caduta di Atlante’’, confuso tanto da non sapere chi è in ‘’Prisoner 709’’ poichè sette sono le lettere del nome Michele e nove quelle di ‘Caparezza’ e lo zero simboleggia l’indecisione. Lo sentiamo arrabbiato in ‘’Confusianesimo’’ e nel pezzo ‘’Larsen’’ sembra pieno di voglia di mollare. Si scuote, invece, in ‘’Una chiave’’ dove si riscatta e si convince di potercela fare ad uscire dalla prigione interiore che si è costruito intorno. Non tutte le canzoni hanno convinto pienamente a livello di originalità ma ognuna di esse rappresenta uno sfogo emozionale pieno e diretto. ‘’Prisoner 709’’ è un album diverso dal solito, nato non per essere critico verso la società ma per raccontare la caduta e la rinascita, pieno di emozioni interiori e forti, inizia forte e finisce senza lasciare quesiti insoluti, rendendolo di sicuro un lavoro splendido di un artista che non delude mai.
Nicolas Di Bernardo
 

di Redazione Palizzi


Parole chiave:

Caparezza , Rapper

Condividi questo articolo




 
 

edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stata inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi