Fismic Confsal: un’organizzazione sempre più elevata - La Fismic vota sì al Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Palizzi su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Palizzi Interviste 29/11/2016 29/11

    Fismic Confsal: un’organizzazione sempre più elevata

    La Fismic vota sì al Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre

    gianluca gagliardiEbbene sì, anche la Fismic è una delle tante organizzazioni che vota sì al Referendum costituzionale.

    La Fismic (sindacato autonomo metalmeccanici e industrie collegate) è un’organizzazione sindacale autonoma che rappresenta i lavoratori dipendenti dell’industria e dei servizi, i pensionati, i disoccupati e i precari.

    Essa svolge un’attività di tipo sindacale per poter meglio tutelare gli interessi e i diritti dei lavoratori: «noi cerchiamo di far produrre al meglio veicoli commerciali che a livello europeo non sono limitati», ci dice Gianluca Gagliardi, sindacalista e segretario provinciale della Fismic di Chieti,  «puntiamo su un restyling per fare in modo che in futuro vengano prodotti nuovi modelli sempre più soddisfacenti».

    Quest’organizzazione si trova in quasi tutte le regioni di Italia ed è in contatto con altre organizzazioni come la FILCOM (federazione dei lavoratori delle comunicazioni), la SALA (federazione di lavoratori in somministrazione) e la SELP ( per i pensionati) ed è universalmente riconosciuta come quarto sindacato nel principale settore dell'industria, i metalmeccanici.

    La FISMIC vota sì al referendum del 04/10/2016 in quanto crede e auspica in una semplificazione del rapporto tra Stato e cittadino per una semplificazione della politica come ha sempre sostenuto.

    Il referendum, capiamo dalla breve intervista effettuata, non è una scelta su Matteo Renzi, non è una questione di  politica;  il  referendum  costituzionale  tratta questioni  concrete,  che  possono  semplificare  di molto le attività che la Fismic rappresenta e favorire processi di crescita che oggi la burocrazia blocca.

    Quello della Fismic dunque è un sì per far crescere l’occupazione e le imprese, un sì per ridurre i costi della politica.

    Pertanto votare sì o no al referendum del 04/12/2016 non è una scelta politica ma una scelta per far funzionare meglio o peggio il nostro paese.

     

    Aurora Russo

    di Redazione Palizzi


    Parole chiave:

    fismic , gagliardi , gianluca , organizzazione

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi