Uno studente racconta la sua esperienza nei panni di Goldoni - Interrogazione “divertente” e costruttiva
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Palizzi su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Palizzi Curiosità 26/02/2016 26/02

    Uno studente racconta la sua esperienza nei panni di Goldoni

    Interrogazione “divertente” e costruttiva

    Una interrogazione o un colloquio? A scuola mi è capitata una cosa veramente strana. Mi è piaciuta e mi sono divertito a “subire” un’interrogazione. Voi penserete e direte “Dai non è possibile, è uno scherzo!” o solamente che sia stato costretto a scrivere questo articolo sotto ricatto della mia insegnante.

    Invece mi sono divertito veramente e ora vi racconto un po’ il perché. Prima ora del lunedì, tutti abbiamo qualcosa da raccontarci e quindi in classe c’è un gran baccano, finché la prof. decide di interrogare e all’improvviso esplode un silenzio tombale. In quel momento, ho iniziato a invocare aiuti dal cielo per non andare all’interrogazione, ma poi la prof. ci ha detto che non ne avremmo fatto una normale, ma ci saremmo calati nei panni di Carlo Goldoni, uomo di teatro che cerca di convincere il proprietario di un teatro ad accogliere la sua riforma e a rappresentare la “Locandiera” nel suo teatro.

    Dopo dieci minuti di silenzio assoluto, ho deciso di fare la parte del grande Carlo Goldoni e un’altra mia compagna ha preso il ruolo dell’impresaria di teatro. L’inizio dell’interrogazione non è stato facile, ma battuta dopo battuta è diventato sempre più semplice e divertente, perché ovviamente durante la nostra interrogazione ha un ampio spazio l’intento umoristico. La cosa più bella è che è stata un’interrogazione divertente e, infine, sono riuscito a convincere l’impresaria e il pubblico (la mia classe) a far rappresentare la mia commedia. Inoltre l’interrogazione si è conclusa con un bell’otto e con la scoperta del mio talento di attore.

    Andrea Fioriti


    Parole chiave:

    carlo goldoni , interrogazione , teatro

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi